Esposizione

Tra il 1965 e il 1971 Mani Matter è entrato a far parte del gruppo dei Berner Troubadours. Da dietro a sinistra in avanti: Fritz Widmer, Mani Matter, Jacob Stickelberger, Ruedi Krebs, Markus Traber e Bernhard Stirnemann.
Foto: privata, Ruedi Krebs.

Mani Matter (1936–1972)

31.03.2012 – 16.09.2012

Mani Matter è ad oggi uno dei più popolari poeti dialettali e cantautori svizzeri. Con la sua arguzia, la sua immaginazione e la sua destrezza verbale, è uno dei grandi artisti svizzeri del XX secolo. Il cantautore bernese ci ha lasciato uno straordinario patrimonio di canzoni dalle quali ancora oggi vengono prodotte versioni cover. Da molto tempo i suoi titoli sono diventati anche canzoni popolari – cantate nelle scuole e amate da tutte le generazioni. La mostra del Forum della storia svizzera Svitto ripercorre la vita e l’opera di Mani Matter. Negli spazi allestiti i visitatori incontrano i noti soggetti dei testi di Matter: l’orso polare, la tenda del deserto, il parchimetro o la ferrovia. Scene ideali per avvicinarsi alla persona di Mani Matter e alla sua opera.

iPad

Per la prima volta, il Forum della storia svizzera Svitto offre, al posto delle tradizionali audioguide, gli iPad. Tutti i testi, le canzoni, i filmati e le interviste possono essere selezionati, letti e ascoltati tramite l’iPad. Questi consentono di immergersi liberamente nei contenuti della mostra e nelle canzoni e poesie di Matter.
L’iPad è parte integrante della mostra. Per riceverlo, vogliate presentare un documento d’identità/una patente di guida direttamente all’entrata della mostra.


iPad per bambini

I bambini possono esplorare la mostra in modo indipendente con l’iPad. Per riceverlo, vogliate presentare un documento d’identità/una patente di guida direttamente all’entrata della mostra. Una collaborazione con SRF, «Zambo».



Tel. +41 (0)41 819 60 11
ForumSchwyz@snm.admin.ch
Orario di apertura
Di - So 10:00 - 17:00 Uhr

Auf Facebook veröffentlichen Auf Twitter veröffentlichen